Caratteristiche della semina e cura del lupino multistrato

Lupino multistrato
Lupino come pianta ornamentale è una parte popolare della creazione del design del paesaggio. Inoltre, il suo uso frequente nell’industria alimentare e della carta e della cellulosa, nonché per la produzione di prodotti cosmetici e medici, saponi, materie plastiche e altro.

Questa pianta unica ha molte varietà, tra cui un anno, due anni e perenne. Nell’articolo parleremo della multifolizione del lupino, della descrizione generale della specie, delle caratteristiche della semina e della cura per essa.

Descrizione della specie

Lupino multistrato (Latin Lupinus polyphyllus) è una specie senza pretese, a lungo termine, di piante orticole ornamentali. I rappresentanti di questa specie hanno i gambi diritti con le foglie delle dita, grandi infiorescenze a forma di candela (i fiori di lupino assomigliano ai pennelli) e raggiungono 1,5 m di altezza.
Lupino multistrato
Il loro apparato radicale penetra nel terreno a 1,5-2 m. Questa pianta appartiene alla famiglia Bobov. Il suo frutto è un fagiolo con semi (fino a 45 pezzi) di forma irregolare. Apparentemente il lupino multistrato è presentato nella foto.

Lo sai? Una proprietà utile del lupino è la formazione di azoto nei tuberi radicali.

Questa pianta perenne è diffusa nella nostra zona a causa della sua resistenza al gelo. Esiste un numero enorme di varietà, diverse per colore brillante.

Varietà popolari

I fioristi danno vantaggi alle seguenti varietà a più strati:

  • «Galleria Rossa»;
  • Galleria rossa

  • “Tutti Frutti”;
  • Tutti Frutti

  • «Fräulein»;
  • Fräulein

  • «Il Gladiatore»;
  • gladiatore

  • “Pantofola persiana”;
  • Pantofola persiana

  • Luci di Manhattan;
  • Luci di Manhattan

  • «Zafferano».
  • zafferano

Lo sai? Alcune varietà di lupini possono crescere anche nei deserti negli Stati Uniti, in Cile, in Perù e nelle oasi del Sahara.

Una delle varietà più popolari è Gallery Red. Una pianta che preferisce il terreno fertile e friabile e la luce del sole fiorisce due volte all’anno – giugno, agosto. La sua altezza è di 50-55 cm. La varietà “Fräulein” è una cultura con infiorescenze di tenero rosa e bianco, fioritura che dura da giugno ad agosto. Proprio come le piante di “Gallery Red”, i suoi rappresentanti preferiscono terreni aperti e soleggiati.

Per gli amanti del sole sono rappresentanti delle varietà “Gladiatore” e “Zafferano”. Questi ultimi hanno infiorescenze giallo brillante. Per i rappresentanti della stessa varietà, il “Gladiatore” è caratterizzato da un colore giallo salmone e un’altezza di 60 cm.

Lupin, come molti altri legumi, viene usato come siderato. Per migliorare la struttura del suolo, vengono utilizzati anche senape bianca, feci e segale.

Lupino multistrato
La varietà “Tutti Frutti” fiorisce da luglio a settembre e offre il vantaggio di un terreno facilmente drenato nella penombra. L’altezza delle piante raggiunge 1 m Le piante della varietà “Persian Slipper” si differenziano per i loro colori blu e bianco. Raggiungono i 90 cm di altezza e fioriscono da maggio a ottobre.

Nello stesso periodo, c’è una fioritura di piante con infiorescenze giallo-violetto, che appartengono alla cultivar “Manhattan Lights”. Hanno un’altezza di circa 60 cm Il lupino multifoliato non richiede condizioni particolari, ma sorge la questione di come piantarlo correttamente.

Dove piantare la pianta?

Nonostante la sobrietà della pianta, vale la pena di affrontare la scelta di un luogo per la sua messa a dimora con la mente. Ognuna delle varietà ha le sue preferenze per l’illuminazione e il suolo, ma ci sono raccomandazioni comuni per tutti.
Lupino multistrato

Luogo e illuminazione

Di regola, questa cultura è piantata in primavera (aprile – prima decade di maggio) o in autunno. Le piante dovrebbero essere piantate su terreni soleggiati. La penombra è anche una buona opzione per piantarli. Ma in un luogo troppo buio, questi rappresentanti del fagiolo non si abitueranno. Il sito per la semina primaverile viene preparato in autunno.

Tipo di terreno per lupini

La pianta è caratterizzata e senza pretese al suolo. Il requisito principale è un terreno fresco e sciolto. La fertilizzazione preliminare del terreno con fertilizzanti influenzerà positivamente la fioritura della cultura decorativa. Opzione ideale per il lupino multi-leaved – terreno leggermente alcalino o debolmente acido, limoso o sabbioso limoso.
lupino

Bisogna procurarsi un terreno inutilmente acido (per fare dolomite o farina calcarea), altrimenti la pianta si indebolirà e le sue foglie avranno un colore pallido.
La procedura di calcinazione ripetuta può essere necessaria solo dopo 5 anni. I terreni alcalini devono essere digeriti con la torba, altrimenti il ​​raccolto piantato soffrirà di clorosi delle foglie (una malattia in cui le foglie della pianta ingialliscono).

riproduzione

La riproduzione dei lupini avviene con l’aiuto di semi o talee, a seguito della quale gli specialisti distinguono due tipi:

  • riproduzione dei semi;
  • riproduzione vegetativa.

seme

Durante il periodo di maturazione, i frutti della pianta delle leguminose si spezzano e i semi si espandono dal vento intorno all’area circostante e successivamente germogliano (appaiono le foglie con gli stomi). Per ottenere piantine, è necessario inizialmente preparare e concimare con torba, terreno erboso e terreno sabbioso. L’accelerazione della crescita dei batteri che assorbono l’azoto può essere ottenuta mescolando i semi di lupino con la radice schiacciata di una pianta adulta.
Semi di lupino

Lo sai? L’olio di lupino è simile nella composizione all’olio d’oliva, ma si distingue per l’assenza di sostanze che rallentano la digestione.

I semi di lupino, nonostante le differenze di forma, dimensione e colore, hanno la stessa copertura superiore liscia e dalla bocca sottile e mantengono la loro germinazione per 5 anni. Si prega di notare che non è necessario scavare a fondo i semi.
Piantare semi
Per un leggero inumidimento, una misura sufficiente è quella di coprire la semina con un film o con un panno umido. Osservare il regime di temperatura. 20-22 ° C – la temperatura ottimale per ottenere materiale di semina di alta qualità. Mantenendo la giusta umidità in una stanza calda, vedrai i primi scatti dopo due settimane.
rifugio

Dopo la comparsa di 3-5 foglie, la pianta richiede un trapianto in un luogo permanente.
Il trapianto troppo tardi può influire negativamente sul sistema di root. Il lupino dai semi può anche essere coltivato all’aperto. La distanza consigliata tra le piantine va da 30 a 50 cm.La profondità della foca non deve superare i 2-3 cm Quando si coltiva il lupino dai semi, è importante capire quando piantare le piantine e aspettarsi i primi germogli.
Primi scatti
Se il raccolto è piantato in aprile (dopo lo scioglimento della neve), allora è possibile osservare la fioritura solo nel maggio dell’anno successivo. È meglio mettere i semi in piena terra alla fine di ottobre o all’inizio di novembre ad una profondità di 2-3 cm. Poi all’inizio di maggio dell’anno successivo, ci si può aspettare i primi germogli, e in agosto – osservare la fioritura.
Piantine di lupino
La riproduzione dei semi non è la specie più affidabile. In presenza di numerose varietà ornamentali adiacenti, i semi vengono tagliati per colore. La riproduzione vegetativa viene utilizzata per ottenere una pianta pulita.
Piantine di lupino

vegetativo


Il metodo di propagazione può essere applicato solo ai lupini di tre anni.
Gli arbusti, che hanno già 5-6 anni, non sono un materiale ideale per la riproduzione vegetativa perché mancano le cime laterali. Tuttavia, se si usa un coltello per tagliare i reni vicino alla base dello stelo (con parte del collo della radice) e piantare in terreno sabbioso all’ombra, un mese dopo la radice apparirà vicino alla cuticola e sarà pronta per il trapianto in un luogo permanente. È meglio tagliare i boccioli di rinnovamento subito dopo la fioritura estiva.

Importante! La medicazione superiore è una componente indispensabile della riproduzione. Una miscela speciale di torba, torba e sabbia in un rapporto di 1 a 1 e a 0,5 – un fertilizzante eccellente per il lupino.

Riproduzione vegetativa
La procedura di propagazione con cespugli di tre anni dovrebbe essere eseguita in primavera. In estate sulle talee prendono i germogli laterali (gli assi delle foglie). Nonostante la senza pretese dei lupini perenni, ci sono alcune caratteristiche di piantare e prendersi cura di loro.

Istruzioni per la cura

Di solito, non ci sono difficoltà con questa cultura. Il diserbo e l’alimentazione sono i componenti principali della cura delle piante.

Diserbo e cura del suolo

Come altre colture ornamentali, il lupino richiede un allentamento periodico del terreno, irrigazione moderata, rimozione delle erbe infestanti, allevamento e supporto (per piante alte e ibride, durante raffiche e altre condizioni). Il supporto può essere pioli di legno. lupino
Le piante adulte necessitano delle seguenti attività:

  • potatura appassita e fiori sbiaditi;
  • Il riscaldamento del suolo per l’inverno (di solito con segatura e torba);
  • prevenzione delle malattie.
Importante! I lupini hanno bisogno di protezione dagli afidi, dalle larve della mosca del germoglio, dal nodulo, dal marciume grigio e radicale. Inoltre, sono molto suscettibili all’arrossamento di Fusarium, danni dovuti a spotting, mosaico e ruggine.

Se il colore della pianta si è deteriorato bruscamente, deve essere rimosso. I lupini, che hanno più di 5 anni, dovrebbero essere sostituiti da giovani piantine. Una pianta che ha raggiunto l’età di due anni richiede l’introduzione di fertilizzanti minerali.

Concimazione aggiuntiva

All’inizio della primavera, mentre la coltura non entrava nella fase di fioritura, è necessario introdurre fertilizzanti nel terreno. Il consumo di perfosfato e cloruro di potassio per 1 kmq. m è di circa 15-20 ge 3-5 g rispettivamente. Una buona opzione per fertilizzare sono i fertilizzanti azotati. Stai attento con il dosaggio!
Concimazione aggiuntiva
Non dimenticare di fertilizzanti organici. Utile per il lupino multistrato e cenere (un paio di cucchiai sotto ogni cespuglio). Per il terreno sabbioso, la farina di magnesio e dolomite sarà un eccellente fertilizzante aggiuntivo.

Lo sai? 20 tonnellate di letame per il suolo equivalgono a un ettaro di lupino.

Il lupino è una delle culture ornamentali più belle. È semplice da piantare e curare. Il suo periodo di fioritura può essere ripetuto e dura circa 20-30 giorni. Questi rappresentanti della famiglia Bobov possono essere coltivati ​​da talee, piantine e semi direttamente in piena terra. È resistente al gelo e non necessita di annaffiature abbondanti. In rari casi, la pianta ha bisogno di sostegno durante il periodo di fioritura e di riscaldamento per l’inverno. Il lupino a foglie multiple per 5 anni ti piacerà con la sua fioritura.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

− 2 = 3

map