Malattie e parassiti di Kalanchoe: prevenzione e trattamento

Kalanchoe
Kalanchoe non solo decora l’interno, ma agisce anche come una medicina efficace contro la maggior parte dei disturbi e delle lesioni. Tuttavia, questa pianta insolita è anche malata, e quindi ha bisogno di cure e cure adeguate. Se i parassiti appaiono sul tuo animale domestico, è necessario prendere misure urgenti.

Le principali malattie di Kalanchoe, il trattamento a casa

La ragione principale per la comparsa della malattia di Kalanchoe è cura impropria e condizioni sfavorevoli per la pianta. Sulle foglie e steli possono apparire macchie, muffe, incursioni, piccoli organismi, e così via. E. Si può anche non essere a conoscenza del motivo per cui foglie Kalanchoe sono in calo. Ciò che Kalanchoe lascia la malattia e cos’altro può causare cure sbagliate, prendi in considerazione più in dettaglio.

Pasticcio tardivo

Pasticcio tardivo

La malattia è anche chiamata marciume di phytophthora. I segni principali di questa malattia si possono rilevare quando le macchie marrone calanchoe o la placca marrone. Questo è causato da scarsa ventilazione e l’eccesso di acqua nel terreno.

In questo caso è necessario modificare la frequenza di irrigazione, fertilizzanti accuratamente selezionare e far eseguire trattamenti preventivi, fungicidi elaborazione Kalanchoe per l’alta qualità e rapida eliminazione della malattia.

Oidio

Oidio

I primi segni di peronospora appaiono in caratteristici punti bianchi con un attacco fungino. Questa malattia è associata a eccessivamente caldo e aria secca al chiuso. Ecco perché Kalanchoe perde le foglie. L’oidio è un segno che il fiore deve essere annaffiato più spesso e trasferito in un luogo fresco.

Quando la malaria polverosa appare sulla Kalanchoe, si consiglia di trattare il trattamento spruzzando con fungicidi. Se rispondi rapidamente, la salute del fiore si riprenderà.

Importante! Ricorda: il principale pericolo dell’oidio è la sua capacità di trasferire rapidamente altri fiori nella tua casa. Pertanto, se noti un raid bianco sulla Kalanchoe, vale la pena agire immediatamente.

Marciume grigio

Marciume grigio

Se a causa di impianti di malattia coperta si nota foglie adesive con fioritura grigia, che si trasformano in poltiglia – vuol dire che la vostra pianta ha raccolto il muffa grigia. Sostituzione del terreno, irrigazione regolare, adeguata ventilazione, trattamento fungicidi e buone condizioni di temperatura per la pianta – tutto questo certamente restituirà la salute di Kalanchoe.

Inoltre puoi leggere la coltivazione della Kalanchoe di Blossfeld, Degremon e Kalandiv.

Stem put

Stem put

A volte il tronco o lo stelo della pianta diventa nero, la Kalanchoe sfuma e in questo caso non sai cosa fare. Qui il motivo è solo uno: il tuo fiore congelato.

Per Kalanchoe in inverno, la temperatura ottimale è di 15 gradi Celsius. Questo regime dà alla pianta l’opportunità di svilupparsi correttamente e di non ammalarsi.

È anche importante calcolare l’irrigazione a una temperatura tale che la pianta non sia marcita e compaia il fungo. Tra l’altro, arginare rot – è un altro segno del perché le foglie di Kalanchoe contrazione, perché gli attacchi malattie fungine l’intera pianta.

Macchia anulare

Quando un gambo si decompone al Kalanchoe e le macchie appaiono sulle foglie sotto forma di un cerchio, questo è un segno pericoloso per la pianta. Sfortunatamente, il fiore già colpito inizia a morire ed è impossibile salvarlo.

Squillo

Quali parassiti hanno colpito la casa di Kalanchoe

I parassiti di Kalanchoe portano molti problemi. Afidi, foderi, acari e altri parassiti possono danneggiare seriamente le piante del tuo animale domestico. Questo è il motivo per cui è così importante notare e correggere il problema nel tempo, per scoprire perché le foglie di Kalanchoe ingialliscono e devono essere prese le misure preventive.

Triglie polverose

Triglie polverose

Questo piccolo insetto mangia il succo di Kalanchoe ed è capace di a breve termine causare danni alla pianta. Le cocciniglie moltiplicano il fungo, che è chiamato “muffa nera”. Di solito la malattia sorge spontaneamente, e se non agisci, la Kalanchoe morirà.

L’aspetto di un cocciniglia può essere determinato da secrezioni cerose bianche su foglie e steli. Per il trattamento di Kalanchoe, utilizzare olio minerale, che viene spruzzato con foglie. Le aree particolarmente colpite vengono rimosse. Tuttavia, è utile eseguire la prevenzione controllando nuovi fiori e terreno.

Queste piante d’appartamento aggiungerà il comfort a casa tua: Ficus makrokarpa, tsiperus, corbezzolo, Haworthia, kampanula, ehmeya, Nolin, Plumeria, Aichryson, yucca, orchidee, filodendro.

Gli insetti amano allevare in una terra ricca di azoto. Se noti che la Kalanchoe viene lavata, esamina attentamente i gambi e le foglie. Quando rilevi i vermi, rimuovili con un tovagliolo di carta e poi gettali. Inoltre, non dimenticare di controllare la presenza di larve nella pianta: assomigliano a batuffoli di cotone. E per evitare la comparsa di parassiti, pulire la Kalanchoe con un detergente delicato.

cocciniglie

cocciniglie

Insetti, parassiti, come gli afidi, preferiscono il lato interno delle foglie di Kalanchoe. Naturalmente, lo scutello non è piccolo come gli afidi, quindi è facile notare gli errori. Nella maggior parte dei casi, inizia la Kalanchoe foglie secche. Ispezionare la pianta una volta a settimana per la prevenzione.

Lo Scudo non ama l’umidità, quindi cospargere la tua pianta domestica preferita più volte alla settimana. E se gli insetti sono ancora apparsi, rimuovili e pulisci la superficie delle foglie con dell’alcool. Dopo questo, sciacquare delicatamente la pianta con una soluzione di sapone e trattarla con uno speciale insetticida. Saranno sufficienti procedure semplici e regolari per far fiorire e annusare la Kalanchoe.

Lo sai? Le foglie di Kalanchoe contengono succo, che può curare i tagli e anche eliminare le ustioni. Inoltre, la pianta pulisce bene il problema della pelle, se prepari una maschera da Kalanchoe.

tenaglie

Acari di ragno

L’habitat preferito di questi parassiti dei fiori è la parte inferiore delle foglie, dove viene raccolta la rete. Le zecche compaiono a causa dell’aumento della temperatura e dell’aria secca. Con le foglie gialle di Kalanchoe ingialliscono e molti amanti della pianta esotica non sanno sempre cosa fare.

Inoltre, le foglie iniziano a indurirsi, piegarsi, formando un marrone brunastro.

Le misure per combattere gli acari sono abbastanza semplici: trattate il fiore con una soluzione di sapone o olio minerale. Se la pianta viene avviata, il “Akarin”, “Fitoverm” o “Vertimek” significa che è adatto.

Afidi in Kalanchoe

Afidi in Kalanchoe

Questi piccoli insetti si trovano spesso sulle piante di Kalanchoe, mentre gli afidi volano dalla strada attraverso la finestra. Attrae il suolo, saturo di fertilizzanti. Piccoli afidi di nero o verde amano l’interno delle foglie, il gambo e il tronco del fiore.

Insetti succhiano il succo, coprendo la pianta con una sostanza appiccicosa, che impedisce alla Kalanchoe di respirare. In questo caso, gli afidi iniettano il veleno e avvelenano la pianta.

Come affrontare questo? Con sapone economico o di potassio, trattando l’intero fiore una volta alla settimana almeno un mese. Inoltre, un metodo efficace è la potatura delle foglie danneggiate e il trattamento con insetticidi.

combattere i parassiti delle piante d’appartamento possono aiutare a insetticidi: Inta-sup, aktellik, bitoksibatsillin, Calypso, konfidor, Akhtar.

Coltivazione di successo di Kalanchoe, prevenzione di malattie e parassiti

Kalanchoe viene coltivato con successo a casa, se segui semplici regole. La fioritura rigogliosa e la salute delle piante dipendono da cure e cure competenti. Non consentire correnti d’aria, sbalzi di temperatura, umidità e calore eccessivi, aria secca. Tutti questi fattori indeboliscono la Kalanchoe e la pianta è più spesso esposta a disturbi.

Kalanchoe

Lo sai? Kalanchoe è una delle poche piante in grado di purificare l’aria interna da microbi, virus influenzali e altri microrganismi dannosi.

La cura principale per la pianta è la seguente:

  • Innaffia correttamente il fiore. Una pianta tropicale è molto delicata e una sovrabbondanza d’acqua può portare alla decomposizione delle radici. Innaffia la Kalanchoe a piccole dosi, specialmente quando inizia la fioritura. La pianta mantiene abbastanza liquidi in essa, quindi non c’è bisogno di molta acqua in più.
  • Monitora l’illuminazione. Il fiore ama il sole e prima di mezzogiorno puoi tranquillamente lasciare la Kalanchoe per crogiolarti al sole. Tuttavia, dopo cena, la pianta dovrebbe essere riorganizzata all’ombra o coperta con un panno leggero. In inverno, la Kalanchoe non può essere spostata, poiché il sole non è così attivo.
Importante! La pianta non può essere conservata in una stanza con una temperatura elevata. In tali condizioni, le foglie di Kalanchoe sono contorte. Un altro estremo è la temperatura troppo bassa. Per evitare danni e ipotermia, rimuovere la pianta da correnti d’aria e batterie.

Kalanchoe – una pianta esotica dolce e allegra. Con la tua cura e la costante attenzione il fiore piacerà da tempo con la sua bellezza e le sue utili proprietà medicinali.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

2 + 3 =

map